skip to Main Content
Metodi Per Curare Capelli Danneggiati Dalla Piastra

Come curare i capelli danneggiati dalla piastra

I tuoi capelli si stanno ribellando e sembrano un nido di paglia? Dopo mesi di utilizzo eccessivo della piastra, i tuoi capelli si sono rovinati. E’ bene prestare attenzione: i capelli danneggiati solitamente hanno alle spalle una storia di piccoli maltrattamenti e mancanza di cure che si accumulano e portano a danni più consistenti. La buona notizia è che ci sono modi per prevenire il danneggiamento e anche per curarli nel migliore dei modi!

La protezione dal calore

Lo strato protettivo esterno del capello è formato da “squame” disposte come le tegole di un tetto, strettamente attaccate l’una all’altra. La cuticola così formata è molto resistente e rappresenta una protezione per lo strato più interno dei capelli che permette di proteggerlo dai fattori esterni. Tuttavia le alte temperature che raggiungono le piastre e altri strumenti, superiori ai 220°, possono causare danni microscopici ai capelli: le squame tendono ad aprirsi e a staccarsi. Le conseguenze sono: la perdita di luminosità, una certa fragilità e la comparsa di doppie punte. I capelli risultano quindi spenti, opachi, aridi e si spezzano facilmente.
E’ necessario quindi prima di procedere all’utilizzo della piastra utilizzare prodotti di protezione dal calore, dei veri e propri protettori che contengono un fattore di protezione termico, in grado di avvolgere la cuticola ed evitare il danneggiamento, prevenendo qualsiasi danno.

Come curare i capelli danneggiati dalla piastra

Se il danno ormai è stato fatto e i capelli risultano privi di tono e bruciati è meglio utilizzare prodotti di ricostruzione per capelli danneggiati, il cui compito principale è ricostruire in profondità la fibra capillare, riportando il capello all’originale splendore e morbidezza. Questi tipi di trattamenti rinforzano i capelli rendendoli più resistenti anche agli styling successivi.
Se i capelli sono particolarmente rovinati o addirittura bruciati e le punte sono compromesse, il rimedio migliore consiste in una bella spuntatina!

Come usare la piastra senza rovinare i capelli

La piastra rovina davvero i capelli? E’ una delle domande che maggiormente sentiamo. In realtà se ben utilizzata non compromette la salute di un capello sano. E’ bene usarla con moderazione e a temperature non troppo elevate. Meglio scegliere quindi phon e piastre che una volta raggiunta la temperatura la mantengono costante. Scaldare troppo i capelli infatti significa danneggiarli e rovinarli. Ricordati sempre di dividere i capelli in ciocche e non procedere mai all’utilizzo della piastra se i capelli sono ancora umidi: lo shock termico può rendere i capelli fragili e spezzarli.

Back To Top